L'estate in Florida

L'estate, in Florida, nasce mentre in buona parte del restodel mondo ragionevolmente occidentale e sufficentemente, ma non troppo, settentrionale, la primavera inizia a fare capolino, indecisa, tra giornate sempre più tiepide ed improvvisi scrosci di pioggia.

L'estate, in Florida, si porta dietro flussi di turisti da weekend che durante lo spring-break discendono come anatre migratorie dai freddi stati del nord-est per godere, almeno temporaneamente, di un poco di sole, di caldo e di mare.

L'estate, in Florida, mette in mostra le promesse di moda della futura stagione. Pigiami e ragazzine sembrano andare per la maggiore: pantaloni morbidi e larghi, magliette larghe, forme saccose e deformi su corpi ancora degni di tale nome. Sopra, visi curatissimi, trucchi perfetti, capelli da top-model. Sotto, un'uniformità par-condicio che mette a proprio agio tonde balene e proporzionate figure.

L'estate, in Florida, si può sezionare prendendo a campione una qualsiasi uscita autostradale verso il confine con la Georgia all'ora di cena, scegliendo un qualsiasi fast-food di varia natura (Taco Bell, KFC, McDonald, Wendys, just pick yours) e trovando il coraggio di entrarvi, far la coda, e ordinare la propria dose di cibo messo insieme in pochi secondi. Intorno, il meglio della fauna aspirante estate apparirà nelle sue forme a tutto tondo, delle sue magliette Harleyane, nelle sue T-shirt "Jesus Freak", nelle sue famigliole con cinque figlioletti tre gemelli inclusi. Meglio però, per chiarezza, scordare fin da subito certi modelli televisivi che, forse, sono più baricentrati sulla California e sul classico 90-60-90: qui i numeri forse restano gli stessi, basta invertire l'ordine dei fattori (60-90-60, 90-90-90, 60-90-120) e così via.

L'estate, in Florida, porta sulle sue autostrade visi anelanti speranze di abbronzature, cotte pre-estive, e svogliata noia dopo ore passate a viaggiare, il cruise impostato, e piattume alberato tutto intorno, senza una meta che appaia significativa solo con il sogno di una spiaggia bianca, un mare tropicale e un sole da favola.