16/lug/05

Serata inattesa

Incredibile, mi sembra talmente assurdo che quasi stento a raccontarlo.

Giovedi sera siamo usciti, Luca testina ed io con due ragazze, una di queste

è una ragazza di circa trentacinque anni che rimorchiò Luca (lei lui, non lui

lei) al supermercato dover facciamo la spesa, circa due mesi fa, e da allora

qualche volta siamo usciti tutti insieme.

Beh, questa sera lei mi chiama cercando Luca, che non c'era, così ha

raccontato a me quanto fosse arrabbiata per il comportamento di Testina la

sera prima, non mi permetto di entrare in ulteriori dettagli per non rischiare di mettere torppo nei guai proprio Testina. Insomma, mi sta raccontando tutta una serie di cose accadute la sera prima con Testina che preferisco nemmeno riportare in questa sede (forse era ubriaco?), ma che sono davvero squallide.

Beh, dopo dieci minuti al telefono mette (lei) giù e mi richiama dopo un

minuto dicendo che è al cancello di casa mia, in pratica non solo si è

autoinvitata ma stava già venendo a casa mia mentre perlavamo al telefono.

Colto di sorpresa le spiego che il citofono non funziona (vero) e di

scavalcare o entrare dietro qualche altra auto... cinque minuti dopo bussa

alla porta, mi chiede se può usare il mio computer per mandare una email e

poi si piazza tutta la sera, per più di tre ore, dico tre ore cioè più di

cent'ottanta minuti, al cellulare a parlare con un tipo conosciuto in una

chat su internet per cuori solitari. In pratica abbiamo fatto una serata a

tre, solo che l'altro è un emerito sconosciuto, sia per me che per lei, ed è

dall'altra parte di una cornetta, insomma una specie di teleconferenza.

Per la prima ora la ho osservata con stupore malcelato e un discreto

divertimento, poi ho passato la seconda ora sistemando la cucina, lavandomi i

denti, e altre cosette così. La terza ora è stata veramente la più assurda,

ormai deciso a vedere quale fosse l'autonomia della batteria del telefono, ad un certo punto mi sono addirittura addormentato sul divano mentre lei camminava su e giù per il salotto, parlando. Ah, dimenticavo, di queste tre ore ne ha passate più di due e quattro quarti parlando lei. Se fosse possibile, sarebbe più logorroica di testina, le va bene che Testina è superiore a qualsiasi altra persone quanto a logorrea.