Seattle

Di nuovo Seattle, di nuovo sabato

Ieri sera sono poi riuscito a trovare casa di Daniela dopo un pò di giri per lo U-District di Seattle poichè ho scoperto, troppo tardi però, che esistono due Park AVE: la N.E. Park AVE con direzione nord-ovest e la Park AVE N.E. con direzione nord-est, per cui mi sono perso nella metà sbagliata della via alla ricerca del numero giusto.

Poco dopo siamo usciti per andare ad un barbecue organizzato da un gruppo di ragazzi italiani che lavorano per la Microsoft; sembra che ci sia un nucleo piuttosto consistente di italiani che lavorano a Redmond. Ho scambiato un pò di chiacchiere con ragazzi di varie nazionalità un canadese, un tedesco, vari italiani, e anche qualche americana, decisamente carina.

La serata comunque non è durata a lungo e siamo tornati a casa di Daniela verso l'una, poi ho chiamato la nonna di nuovo per dare notizie, ora locale italiana 10.00.

Questa mattina ci siamo alzati ragionevolmente presto (secondo mio padre sarebbe comunque tardi) e sono partito alla volta del Museum Of Flight presso i Boeing flight fields che contiene una mostra impressionante di aerei.

Un enorme hangar contiene decine e decine di aerei originali, sia appoggiati sul suolo che appesi in aria (il cosiddetto cluds level) tra cui un caccia F4A, un F17, un aereo stealth, uno spitfire della seconda guerra mondiale, aerei postali ad elica, mezzo Boeing 757, un Caproni italiano, e una sezione dedicata alle missioni spaziali che contiene un luna rover originale, una capsula degli anni 60 e la ricostruzione a dimensione naturale della control room delle missioni apollo. Interessante il percorso nella torre di controllo da cui si vede la pista Boeing dove decollano vari aerei, io ho potuto assistere al decollo di un 777 nuovo di pacca.

Si può anche fare un giro all'interno dell'originale Air Force One (un 747) e chiude il giro la presenza di alcuni aerei all'esterno come un B29 flying forstress, possente quadrimotore ad elica, e addirittura un aereo delle frecce tricolore che hanno relegato in un angolino dietro il ristorante. Hanno da poco inaugurato il Red Barn (letteralmente granaio rosso) che è un edificio che ospita la storia del volo e anche tutte le fasi di lavorazione per la costruzione di un aereo in legno ad elica della prima guerra mondiale.

Oggi è sabato, il tempo è splendido e al Seattle Center c'è il Bite Of Seattle mostra molto famosa e ambita per cui muoversi in città è un mezzo dramma. Ringrazio di avere l'aria condizionata in auto anche se la temperatura dell'aria non è tremenda, il sole picchia forte. Sono riuscito a disimbottigliarmi e trovare una serie di viuzze residenziali alternative dove mollare l'auto per fare due passi. Mi sono arrampicato su Queen Anne Hill alla ricerca di un parco chiamato Kerry Park dove Daniela mi ha detto esserci la miglior vista sulla skyline di Seattle, e in effetti è proprio la vista migliore. Ho continuato a piedi leggermente più in là verso Lake Union e ho trovato per caso un giardinetto ombroso e fiorito, piccolino, intimo e quieto dove alcune persone si godono il sole e l'ombra mitigate dal caldo e da una leggera brezza fresca. Sembra un angolo segreto noto solo ai residenti, fuori dalla consueta fretta turistica. Tutta la zona è fatta di casette molto carine e graziose; ampie, luminose, con una spettacolare vista sui grattacieli, giusto fuori dal casino del Center e di downtown ma abbastanza vicino da arrivarci in pochi minuti (d'auto ovviamente).

Sono tornato a casa di Daniela attraversando Seattle: Queen Anne Hill, Ballard, Freemont, Wallingford e infine l'U-District. Le strade, spesso deserte, tra aree residenziali uguali a quelle dei film con tutte le villette, gli alberi e le auto (tutti SUV) parcheggiate nei vialetti d'accesso. A tratti aree commerciali squallidi capannoni, grossi negozi, distributori di benzina. Le strade sono una benedizione: larghe, comode, semafori veloci, e poi vie semplici da trovare: la 47 street sarà due parallele dopo la 45th e prima della 48th...

L'hangar del museo Uno Spitfire Un B29 fortress Seattle downtown da Kerry Park