I parchi di Seattle

Weekend a Seattle, la domenica

Qui i ristoranti e i locali in genere sono diversi. La mancia è d'obbligo ed è circa del 15% del prezzo totale, però i camerieri fanno di tutto per guadagnarsela. Appena ti siedi hai diritto ad un grosso bicchiere di acqua e ghiaccio che sarà sempre tenuto rigorosamente pieno e fresco dai camerieri molto attenti, che più volte nel corso del pasto chiedono come vada la cena o il pranzo mostrandosi sempre disponibili. In alcuni locali addirittura se c'è affollamento del personale addetto si prende cura delle auto parcheggiandole e restituendole ai cliendi quando escono.

Questa mattina dopo una colazione all'italiana siamo partiti, Daniela ed io, per un lungo giro per Seattle. Ci siamo diretti ai Ballard Locks cioè le chiuse che permettono alle barche di risalire dallo stretto di Juan de Fuca nei grandi laghi (Union e Washington) di Seattle che hanno un livello maggiore. Per permettere comunque il passaggio dei salmoni, essendo quello percorso di migrazione, hanno realizzato delle scale, dette appunto fish ladder, circa 500.000 pesci ogni anno le risalgono per deporre le uova. Un ranger molto spiccio ha tenuto una breve lezioncina su come l'uomo deve usare il cervello e capire che ridurre il numero dei salmoni da 20 milioni a solo mezzo l'anno è un impoverimento per tutti. E' stato anche istruttivo vedere all'opera la chiusa trasportare le barche verso l'alto per molti metri.

Dopo abbiamo fatto una lunga passeggiata per una spiaggia a nord di Seattle dove la bassa marea ci ha permesso di camminare per decine di metri lungo quello che altrimenti è solo un fondale marino con molti sassi, alghe, granchi e conchiglie. La spiaggia qui viene vissuta in modo totalmente diverso rispetto all'Italia: ci si fanno barbecue, ci si gioca a volleyball, ci si dorme dopo una sbronza colossale, e invece di fare il bagno si cercano molluschi e conchiglie.

Per pranzo siamo riusciti a mangiare al Ray's Cafe dove ieri sera non eravamo riusciti a entrare per la folla e in effetti il loro burger al salmone affumicato grigliato con patatine fritte merita davvero la coda e il prezzo pagato.

Peccato per le nuvole che impedivano una bella vista a occidente verso la Olympic Peninsula, ma ci siamo rifatti con una bella vista su downtown Seattle dal lago Union e con una serie di altri giri in altri svariati parchi di Seattle e West Seattle tutto intornoa downtown per poi finire in una spiaggia di fronte al Puget Sound costellata di tanti splendidi tronchi di alberi trascinati dalle correnti.

Io, Julio, Daniela, Marc Salmoni ai Ballard Locks Seattle skyline